Telegram & WhatsApp 3343469900 max.ulivieri@me.com

Conferenza al Comune di Bologna su Assistenza Sessuale

Written by Maximiliano Ulivieri

On 4 Luglio 2014

Conferenza e dibattito sull’assistenza sessuale per le persone con disabilità. Un gruppo di esperti racconta chi è un assistente sessuale e come opera, quali sono i vantaggi di un percorso di assistenza sessuale per una persona con disabilità, quali sono le possibilità di introdurre questa figura anche in Italia, come lavorano gli assistenti sessuali all’estero.

Relatori:

  • Giulia Garofalo Geymonat, ricercatrice in un progetto di studio europeo sull’assistenza sessuale – Università di Lund (Svezia)
  • Judith Aregger, assistente sessuale e formatrice in corsi sull’assistenza sessuale (Svizzera)
  • Maximiliano Ulivieri, fondatore del “Comitato per la promozione dell’assistenza sessuale in Italia” e project manager nel campo della disabilità
  • Massimo Renzi, educatore professionale presso “Il Monte Catone rehabilitation institute”
  • facilitazione grafica a cura di “Housatonic design Network
  • Moderatrice: Priscilla Berardi, medico psicoterapeuta e sessuologa

con il patrocinio del Comune e della Provincia di Bologna

info grafica 2

You May Also Like…

Destinazione for all

Destinazione for all

Oggi alle 15 parliamo di comunicazione e prodotti turistici accessibili ed inclusivi, ma anche turismo LGBTQ, naturista, accessibile e solo women, in diretta dalla pagina di UNO - L'Università a Oristano e dal gruppo AperiTurismo! Con Gianluigi Tiddia Rosy RussoParole...

Amore e disabilità: incontro con Max Ulivieri

Amore e disabilità: incontro con Max Ulivieri

Nell’ambito del Festival della disabilità creativa ho partecipato con un mio intervento. L’evento si è tenuto il 17 ottobre alle ore 21.00 a Cassola (VI) presso l‘Auditorium Vivaldi. Un’occasione per riflettere su temi delicati come l’affettività nelle relazioni di...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.